Cari amanti delle moto, pensate per un attimo a quando siete soli e riflettete. A cosa pensate più spesso ? Ecco, a noi viene spesso in mente quanto tempo abbiamo per pensare, mentre stiamo percorrendo l’Autostrada del Sole.

Sono momenti noiosi, è vero, bisogna ammetterlo, anche per chi ama semplicemente stare in sella su una motocicletta, addirittura solo sognando di viaggiare. Ma in quei momenti, spesso arrivano pensieri che ci fanno riflettere sul serio.

Stavamo leggendo a tale proposito un simpaticissimo articolo nel Web, dove si parlava di cosa pensano i motociclisti sull’A1 viaggiando senza curve impressionanti.

L’articolo di www.moto-ontheroad.it dice testualmente:

“Niente curve, niente staccate, niente guida ispirata, niente panorami mozzafiato, concentrazione giocoforza allentata, spesso ci lasciamo cullare dai pensieri che frullano liberi dentro al casco. C’è chi canta a squarciagola la hit del momento muovendo pure a tempo la testa, che da fuori uno pensa gli sia entrata una vespa tra naso e visiera. C’è chi parla da solo immaginando dialoghi per imbroccare di lì a poco miss maglietta bagnata, riuscendo ovviamente a rimbalzare anche con la fantasia.”

Ecco, la fantasia. Dunque si, i motociclisti usano la fantasia, diciamo sono i maestri della fantasia, perché scegliere sennò una moto custom o viaggiare per ore con il casco senza avere una voglia di vivere lontano dal mondo normale vera, veracissima ?

Pensiamo che il viaggio in moto è una cosa stupenda quando sei appassionato, ma un autostrada come quella che attraversa l’Italia richiama tempi e distanze che sono necessariamente troppo lunghi per evitare di sognare, pensare, riflettere, vivere in un’altra dimensione proprio.

Noi di Moto Web Roma amiamo le moto e il viaggio, e sicuramente nel nostro lavoro di viaggi ce ne sono tanti: i nostri viaggi, quelli dei nostri clienti, quelli di tutti i nostri amici motociclisti.

Attraversare l’Italia, l’Europa, è anche un modo di stare con noi stessi, con i nostri pensieri, di liberare i nostri pesi interiori, stare bene, essere liberi sulla strada. Bellissimo.