Eicma 2017 esposizione universale, tutte le novità del salone!

E’ partito il 9 novembre scorso l’esposizione universale Eicma 2017, al Salone internazionale delle due ruote, che si è svolta fino al 12 del mese corrente, partecipano oltre 1626 espositori provenienti da più di quaranta paesi da tutto il mondo. Arriva alla sua settantacinquesima edizione continua ad essere un evento importante riguardante il mondo dedicato al motociclismo.

L’evento ha registrato un pubblico massiccio che è aumentato del 24% rispetto al 2015, oltre 740 mila visitatori e 1713 espositori.

Antonello Montante, il presidente dei Eicma S.p.A ha dichiarato che l’esposizione internazionale del Ciclo Motociclo continua a confermarsi l’eventi più importante del mondo per l’intera filiera delle due ruote e che quest’anno è caratterizzata da una forte connotazione internazionale.

Tra le molte novità presentate possiamo citare, l’arena esterna MotoLive e il Temporary Bikers Shop e la creazione di momenti di formazione ed educazione relativi alla Sicurezza in collaborazione con Confindustria Ancma; inoltre era presente un’area riservata all’ E-Bike e una per le Start Up e innovazione.

Lo stand Ducati ha presentato molte novità ma quella che ha catturato l’attenzione e che si è guadagnata il titolo di “Moto più bella di Eicma 2017” è la Panigale v4, è stata votata dai visitatori come la moto più bella presente nella fiera superando i secondo arrivato del 61% del totale; e la sua premiazione, avvenuta di fronte a 600 mila visitatori ha chiuso la tredicesima edizione dell’Eicma.

La Panigale v4 è una moto da corsa con un motore a quattro cilindri, la versione base eroga 214 cavalli mentre la versione Speciale ne eroga 226 con scarico dedicato; ha dettagli in carbonio e magnesio per far registrare un miglior rapporto peso/potenza dell’intera produzione mondiale; è la risposta della casa di Borgo Panigale alla competizione del settore delle supersportive, il suo motore deriva appunto dalla MotoGP ma studiato per essere affidabile quando si guida su strada e vincente quando si corre in pista.

Tra dicembre e gennaio 2018 sarà possibile ammirare dal vivo questo ‘mostro’ di potenza e, se il portafogli lo permette, anche di acquistarla. La Ducati ha infatti rilasciato il listino prezzi, 22.590 euro saranno necessarie si vuole acquistare la versione base della Panigale v4, mentre si può arrivare fino a 27.890 euro per la versione Speciale; se invece si desidera acquistare la Panigale v4 S da 216 cavalli serviranno ben 39.00 euro.

Quello visto rimane comunque in linea se paragonato con le vecchie Panigale V2.

Oltre alla Ducati, anche altre case hanno presentato nuovi modelli, tra quelli da non perdere ci sono: il modello Honda CB1000R, la Yamaha Niken e la Kawasaki Z900RS.

Quando si parla delle due ruote però non si intendono solo le moto ma anche le biciclette, magari a pedalata assistita. Il marchio italiano Moto Morini ha infatti presentato alcuni modelli della sua gamma, una city bike e una urban adatte per gli spostamenti veloci in città e con pneumatici di colori sgargianti. Mentre la Kawasaki ha presentato ben quattro modelli tra cui: la KSX 8.0 e la E-Power.

Anche Piaggio si è introdotto nel mondo e-bike, ha portato alla fiera delle Wi-Bike, modelli smart di biciclette elettriche dotate di antifurto satellitare e la possibilità di settare tramite il proprio smartphone una delle mappature tra le 3 disponibili, ciascuna dotata di 10 livelli di assistenza e con parametri per monitorare lo stato fisico utili per il fitness.

Questo e molto altro è quello è stato presentato alla fiera internazionale del Ciclo e Motociclo a Milano; come ogni anno non smentisce mai il suo successo, e per questo è anche considerata tra le più importanti che si svolgono in tutto il mondo.

Il centauro non più figura mitologica ma moderno biker
MESSAGGIO PRECEDENTE
Mini 1.6 16V Cooper D Clubman
Parabole positive: il mercato delle auto usate continua a crescere
PROSSIMO POST