Hai appena acquistato un’auto nuova e vuoi mantenerla pulita? Sono giorni che piove, c’è vento e la tua macchina sembra uscita da un rally? Sei andato a fare una scampagnata e ti ritrovi con l’auto completamente di un altro colore?
Ecco la risposta è Laviamola!!!
Non lasciamola impolverata per mesi e mesi altrimenti sarà più difficile togliere tutte le incrostazioni, specialmente in estate.

Come lavare la tua auto, guida pratica

 

Primo consiglio: portare l’auto in un posto ombreggiato, non laviamola al sole, si asciugherebbe ancor prima del risciacquo lasciando orribili aloni.

Secondo consiglio: attrezzi da usare.
Preparare del sapone, un secchio, acqua e qualche straccio.

Come procedere: bagna completamente l’auto per rimuovere la polvere ed ammorbidire eventuali accumuli di sporco. Non lavare mai l’auto con il sapone per i piatti, rimuove lo strato di cera protettiva.

Lava l’auto a sezioni. Inizia dall’alto e compi vari passaggi tutto intorno alla carrozzeria, soffermati maggiormente sulle parti basse, di solito sono quelle più sporche.

Per asciugare l’auto dovremo munirci di una pelle sintetica o andranno benissimo anche dei panni in microfibra. se possibile, meglio posizionare l’auto in un luogo leggermente inclinato così da evitare il ristagno dell’acqua in zone nascoste.

Per lavare i vetri è sufficiente una semplice spugna bagnata in acqua e ammoniaca, o in alternativa usare dell’alcool denaturato. Per aciugarli utilizzare dei fogli di giornale o in caso di acqua e ammoniaca utilizzare il tergivetro.

Il risultato in questo caso è ottimo ed oltretutto si evita il rischio di vedere comparire in controluce i classici aloni che la pulitura con prodotti liquidi generalmente crea.

Come lavare la tua auto, guida pratica

 

Per la pulizia degli interni la cosa più semplice è quella di usare la pelle sintetica umida che si è utilizzata per l’asciugatura dell’auto. E una buona aspirapolvere per aspirare tutti I residui di polvere e quant’altro sono rimasti sui vostri sedili, sbattere e in caso lavare tutti i tappetini.
Lavare la propria automobile non solo è più soddisfacente, ma ci farà apprezzare ancora di più il nostro veicolo grazie al tempo investito per prendercene cura. Se ancora non lo avete fatto e non sapete da dove partire per lavare la vostra macchina, questa guida è ciò che fa al caso vostro. Non mi resta quindi che augurarvi buona lavoro.