Per assicurarsi viaggi tranquilli è bene dotarsi di un’adeguata polizza moto
La soluzione ottimale per trovare l’assicurazione adeguata è quella di confrontare i vari prodotti proposti dal mercato consultando i comparatori on line

L’appuntamento con Eicma a novembre permette, ogni anno, a chi ha una forte passione per la moto di scoprire quali sono le novità più interessanti proposte dal mondo della due ruote.

L’edizione 2017 è stata generosa in tal senso mettendo in evidenza i nuovi modelli di casa Ducati, Aprilia, Guzzi e Piaggio per passare ai brand internazionali come Yamaha, Kawasaki, Honda, Husqvarna e BMW, che hanno esposto a Milano soluzioni innovative dalle tre ruote alla tecnologia all’avanguardia dei prototipi naked.

Partendo dalla Yamaha parliamo di un’autentica rivoluzione: la Niken, prima moto a tre ruote dotata di un motore tre cilindri frontemarcia raffreddato a liquido, con una cilindrata di 847 centimetri cubici e una potenza di 115 CV.

Una nuova dimensione nel controllo di guida regala un feeling senza paragoni.

Le due ruote anteriori basculanti con forcella a doppio stelo esterna offrono la sensazione di un grip superiore, consentendo di disegnare le curve con estrema confidenza.

Dai box della Kawasaki esce la Z 900 RS, ispirata ad una versione retrò come quella della Z 900, un cult negli anni ’70. Oggi Kawasaki la ripropone dotandola di una tecnologia avanzata con controllo di trazione, pinze e freno ad attacco radiale e per finire un motore 4 cilindri da 110 CV.

Scegliere il modello che meglio si adatta alle esigenze non è facile, vista l’ampia proposta, quel che è importante è non dimenticare gli obblighi che sono diretta conseguenza della proprietà, prima fra tutte la sottoscrizione di una polizza Rc auto.

Come ci spiega questo broker la media dei preventivi per sottoscrivere un’assicurazione moto in Italia vede un costo annuale all’incirca di 547 euro, e per risparmiare la soluzione ottimale resta quella di confrontare i prodotti offerti dalle varie compagnie assicuratrici, per trovare quello che meglio di adegua alle esigenze, utilizzando i comparatori on line.

La carrellata di proposte in fatto di nuovi modelli permette anche a chi vanta un’autentica passione per la Ducati di potersi confrontare con un nuovo modello la Monster 821 2018, da provare assolutamente.

Dotata di un nuovo silenziatore ed un faro, che abbina con gusto lo stile classico a quello contemporaneo, monta un motore bicilindrico Testastretta raffreddato a liquido da 109 CV, con una coppia di 8,8 kgm.

Il modello, in vendita nelle versioni gialla, rossa o nero opaco, vede il debutto del cruscotto TFT a colori, con indicatore di marcia e di livello carburante.

Di novità in novità ampio spazio anche ai prototipi fra cui spicca Husqvarna Svartpilen 701 Concept. Naked dalle linee essenziali ed un look moderno, il prototipo vanta un motore monocilindrico di 692,7 cc raffreddato a liquido capace di erogare 75 CV e 72 Nm di coppia a 6.750 giri/min.

Il modello monta ruote fuse in alluminio, metallizzate nere, da 18 pollici all’anteriore e da 17 pollici al posteriore e potrebbe diventare un modello di serie, presente sul mercato, dal 2019.

Fra le novità del panorama motociclistico non poteva mancare una proposta targata Honda.

Si tratta del prototipo CB4 Interceptor Concept, naked dalle dimensioni maxi e dalle linee disegnate da Valerio Aiello, che ha saputo mescolare con cura il gusto retrò al moderno.

Il modello si distingue per la presenza di una turbina eolica, collocata nel frontale.

Si tratta di una turbina in grado di generare energia dai momenti di inerzia della moto.

Il concept è dotato di un display costantemente connesso on line, utilissimo per consultare mappe digitali ma anche per inviare chiamate di emergenza e collegare lo smartphone.

Per assicurarsi viaggi tranquilli non resta che sottoscrivere una polizza considerando i diversi parametri tipo la zona di residenza del proprietario e la storia assicurativa, così come le caratteristiche del veicolo.