È senza dubbio l’applicazione del momento quella che sta coinvolgendo milioni di giovani e meno giovani nella caccia ai piccoli “mostriciattoli” chiamati Pokemon. L’applicazione Pokemon Go per smartphone Apple e Android ha raggiunto cifre da capogiro in termini di Download effettuati e sono sempre di più i giocatori che si cimentano in questo passatempo.

In termini di sicurezza stradale questa rappresenta sicuramente la nuova minaccia, sono infatti numerose le segnalazioni che arrivano alle forze di polizia di conducenti che alla guida si comportano in maniera piuttosto strana. Non mancano i primi incidenti più o meno gravi della “Pokemon dipendenza” per il comportamento sciocco e superficiale dei cercatori che nonostante siano alla guida utilizzano l’app del cellulare in maniera disinvolta.

Pokemon Go – La nuova minaccia per la sicurezza stradale

Allarme lanciato da Giordano Biserni, presidente della nota associazione ASAPS ( associazione amici sostenitori polizia stradale). Sul banco degli imputati è salita la nota app Pokemon Go in cui i cacciatori virtuali stanno causando non pochi problemi alla sicurezza stradale. Ecco un estratto delle sue parole:

“Si intervenga prima che questa mania contribuisca a causare altre vittime sulle strade”, raccomanda Biserni,chiedendo alle forze di polizia e ai sindaci di intensificare i controlli e al governo di intervenire “con un provvedimento che vieti in modo piu’ severo rispetto alle previsioni dell’articolo 173 del Codice stradale l’utilizzo di questo gioco quando si e’ alla guida, prevedendo il sequestro del cellulare per almeno un mese e l’estensione del divieto di utilizzo della App” anche agli altri passeggeri e ai pedoni che attraversano sulle strisce. O, quantomeno, di “inibire il funzionamento della App in Italia durante la guida”.

Pokemon Go – La nuova minaccia per la sicurezza stradale

Purtroppo dati alla mano non sono confortanti i dati del 2015, che vedono una crescita delle vittime da incidente stradale in crescita del +1,1% dopo 15 anni. L’utilizzo del cellulare alla guida sta diventando uno dei motivi principali causa di sinistri stradali. Da anni si denuncia l’uso indisciplinato e sbagliato di telefonia, sistemi di messaggistica e rete internet. Ora irrompe sul mercato questa nuova applicazione che non solo causa distrazioni alla guida ma mette in pericolo anche ciclisti e pedoni.

Dal Blog di Moto Web Roma facciamo un appello a tutti gli automobilisti di restare sempre concentrati sulla guida e di non distrarvi con l’uso del cellulare, di utilizzare sempre auricolari per parlare ma soprattutto DONT’T POKEMON AND DRIVE.