Auto usate: quale preferiscono gli italiani?

La preferenza dei piloti italiani è sempre più indirizzata all’acquisto di auto usate.

Non c’è da stupirsi tanto. Infatti sono proprio gli ultimi dati raccolti, dal monitoraggio di acquisto auto, che prevale la tendenza.

Propensione di preferenza dell’auto usata che segue una regolare crescita. Altre sì è da mettere l’accento sul fatto che, tale trend, sta ricoprendo il ruolo di spinta su un’economia che sorpassa l’attimo di problematica dovuto al blocco dell’economia.

Accento che spinge e motiva la fiducia verso il domani, nel settore delle auto usate. E non solo.

Come si è sviluppato questa tendenza?

Merito della tendenza nella rivalutazione dell’usato auto è internet! Effettivamente ha contribuito in modo fermo con la semplicità che offre di vendita/acquisto. Inserire un annuncio, o cercarne uno, in linea con le proprie esigenze, è abitudine pressoché quotidiana.

E neppure va tralasciato il rovesciamento, favorevole, delle concessionarie che offrono auto usate. Permettendo, in questo modo, di poter vendere la propria autovettura rapidamente con modalità sicura nonché proficua.  Insomma, una tendenza a doppio binario sia da parte dell’automobilista che del rivenditore.

Tendenza a doppio binario che è epidermica non solo al momento della vendita, della macchina usata, ma anche nell’occasione di acquisizione attraverso l’interesse di decisione del prezzo, valutazione sia degli interni che della carrozzeria, i chilometri fatti e, infine, l’anno di immatricolazione.

Se ogni singolo aspetto ha una qualità buona verrà determinato un buon prezzo di compravendita.

Quali auto usate sono preferite dagli italiani? Top Ten

Secondo le più recenti ricerche eseguite sul ramo delle automobili usate, in Italia il fascino è rivolto molto alle autovetture tedesche. Fascino che si posiziona fra i primi 10 posti di preferenza delle auto usate.

Ma…il vertice della classifica è della Fiat Panda, regina indiscussa. Costo vantaggioso e dimensioni ottimali sia per il traffico cittadino che fuori dagli agglomerati urbani sono i suoi punti di forza!

La top ten vista al microscopio

Le automobili di spessore estero maggiormente acquistate sono la BMW di terza classe di potenza. Segue poi il modello Golf della casa Volkswagen per finire con l‘Audi A4.

Naturalmente in questa scala di preferenze di acquisto auto usate non sono assenti le produzioni nazionali con il modello Lancia Ypsilon in ultima posizione.

Dando un’occhiata sull’anno di immatricolazione, l’accento si posa sugli anni che ruotano attorno al 2005. Accento che evidenzia che gli italiani volgono il loro interesse, nonché preferenza, su auto a cui è stato rivisitato lo stile della produzione antecedente.

Mediamente il costo di un’auto di seconda mano è poco meno di 4.000 € con una qualità di chilometri percorsi di appena 100.000.

Nelle posizioni superiori, della dieci auto usate più comprate, è presente, ovviamente, la Fiat Punto. Per diversi anni la sovrana delle utilitarie italiane.

In buona posizione, oltremodo, anche la teutonica Audi A6. L’eletta per una platea più meticolosa nelle esigenze nonché potere di acquisto maggiore.

Al centro della classifica fanno il loro ingresso le automobili di taglia piccola.

In particolare la Renault Clio. Qui è necessario soffermarsi un momento. Della Renault Clio è il 2007 l’anno di immatricolazione che registra dati interessanti: significa che la proposta pre-restyling del 2009, è quella più apprezzata e acquistata fra le auto usate di questa categoria.

Pensata e realizzata sia come berlina due volumi (a 3 o 5 porte) altre sì nel modello station wagon. Facendo il suo ingresso sul mercato nel 2008. Nota particolare è che la carrozzeria ricorda la Megane.

La classifica si chiude con la presenza dell’Audi A3. Anche su quest’auto è utile concentrare un momento di attenzione.

Quella del 2009, la seconda della serie, progettata. Progettazione che rende accattivante l’impatto visivo accentuato modulando la tecnologia di luci LED nei fari allo xeno. Estremamente curati anche i dettagli nonché l’assemblaggio generale. Oltremodo è stata ottimizzata anche il livello di resa per i modelli successivamente progettati.

In conclusione,

Al vertice della classifica troviamo la Fiat Panda. Auto che non delude mai come andamento di acquisto.

La Volkswagen Golf mantiene alta la domanda, in tutte le diverse proposte.  L’Audi A4, berlina, ha padroneggiato il mercato con lo stesso modello dal 2007 al 2012. Anno in cui è stata rivisitata per proseguire la sua presenza fino al 2015.

La preferenza italiana è indirizzata a quella del 2009: proposta sia berlina che nel modello Avant. La Avant è disponibile in arrangiamento 4X4 in abiti da fuoristrada. Ha una forza di vendita di circa 15.000 € con una media di chilometraggio che si aggira sui 140.000km.

Quanto costa mantenere una moto?
MESSAGGIO PRECEDENTE
Le auto usate più vendute con oltre 20 anni di età
PROSSIMO POST

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati come*